Mario Cucinella: museo etrusco fondazioni Rovati

Samsung Gear VR

Il progetto museale della Fondazione Rovati nasce dalla volontà di valorizzare e potenziare un immobile – situato in corso Venezia e già residenza delle famiglie Carraro-Rizzoli e Bocconi – attraverso un progetto complessivo di ristrutturazione e ampliamento che porterà alla realizzazione di un allestimento permanente dedicato alla più completa collezione di vasi etruschi del periodo arcaico, la collezione CA.

Per la Mostra Empatia Creativa abbiamo realizzato un’esperienza di realtà virtuale immersiva ambientata all’interno del nuovo museo di Arte Etrusca, ricavato da Mario Cucinella Architects mediante ampliamento ipogeo: uno spazio aperto al pubblico con scopi non solo espositivi, ma anche didattici.

Prima sono stati modellati gli spazi, partendo dai file di progetto realizzati da Mario Cucinella Architects; successivamente sono state realizzate ex novo le finiture. I vasi e il guerriero etrusco sono stati modellati uno a uno in 3D, a partire da immagini fotografiche 2D.

Ma la parte più complessa del progetto ha riguardato l’illuminazione degli ambienti e, in generale, l’atmosfera. Era infatti fondamentale riuscire a portare all’interno della realtà virtuale l’atmosfera evocativa, sacra, criptica ispirata alla grande cultura etrusca, unita al contempo a un’idea di museo ospitale, creativo, dinamico.

In una sola parola: vivo.

Empatia creativa è un altro modo di definire la sostenibilità.

Mario Cucinella

<div data-configid=”7546032/56629888″ style=”width:100%; height:400px;” class=”issuuembed”></div>
<script type=”text/javascript” src=”//e.issuu.com/embed.js” async=”true”></script>

Museo Etrusco Cucinella VR
Museo Etrusco Cucinella VR
Museo Etrusco Cucinella VR
Museo Etrusco Cucinella VR