What if

HTC VIVE

Oculus Rift CV

Un’indagine artistica sulle emozioni basilari dell’uomo. Questa è la definizione più precisa di What if, la nostra seconda opera d’arte VR completamente indipendente.

A partire dalla scrittura di un soggetto e una sceneggiatura originali abbiamo ricostruito scenografie iperreali dominate dai quattro elementi: aria, terra, fuoco acqua.

Chi entra in What if vive un’esperienza virtuale immersiva apparentemente libera. In realtà, per evitare la paralisi, è necessario seguire la regia occulta e prestabilita che governa l’esperienza, fare i conti con i propri ricordi e le proprie paure. In What if niente è casuale e tutto segue un logica precisa. Almeno fino al termine dell’esperienza: lì, ciascuno trae le proprie personali conclusioni.

Benché sappiamo che siamo dinanzi a una finzione non ne siamo ora tanto sicuri. L’incredibile diventa più credibile.

Tomàs Maldonado

What if - Vitruvio Virtual Museum